fbpx

Giovanni Montanaro Architetto e Paesaggista.

Sono nato e cresciuto a Roma dove mi sono laureato in Architettura con la soddisfazione di vedere
la mia tesi parte della bibliografia dell’Enciclopedia Treccani.

La mia passione per l’architettura è
stata plasmata dall’attenzione al rapporto tra l’uomo, il suo modo di costruire e l’evoluzione del
concetto di abitare nel corso del tempo.
A 30 anni ho deciso di trasferirmi in Umbria, il “cuore verde d’Italia”, dove ho potuto vivere e
quindi comprendere il valore della relazione tra persone, edifici e ambiente naturale. Questo ha
affinato il mio approccio progettuale, spingendomi verso soluzioni il più possibile naturali che
migliorano la qualità della vita all’interno degli edifici

Le mie esperienze professionali includono il ruolo di responsabile per una primaria ditta di
costruzioni, progettista per aziende di arredi specialistici e 10 anni trascorsi come Responsabile
dell’Ufficio Autorizzazioni Paesaggistiche del Comune di Assisi.
L’incontro con mia moglie Giusy, una Life Coach esperta di Feng Shui, ha arricchito ulteriormente
la mia visione portando ad incorporare nella mia progettazione un approccio olistico che considera
come parametri progettuali l’aspetto costruttivo, l’efficienza energetica, l’economia e durata, la
salubrità ma anche il legame empatico tra le persone e gli spazi che abitano.

Il mio obiettivo è creare luoghi che riflettono equilibrio tra funzionalità, estetica e sostenibilità,
contribuendo così a un modo di vivere più consapevole e armonioso.
Con la funzionalità posso soddisfare le esigenze pratiche e quotidiane degli abitanti, creando un
ambiente comodo e adatto alla loro vita. Con l’estetica dono bellezza e armonia agli spazi,
ottenendo luoghi personalizzati che soddisfano anche le necessità emotive degli abitanti.
Quanto alla sostenibilità è un elemento chiave della mia filosofia di progettazione. Utilizzo
materiali naturali e soluzioni architettoniche che minimizzano l’impatto ambientale, promuovendo
l’efficienza energetica.

Il mio mantra “Mai più case a caso” riflette l’impegno nel proporre progetti di edifici sostenibili,
che siano in armonia con la salute delle persone che li abitano e rispettosi dell’ambiente circostante.
Questo si concretizza nell’applicazione di criteri economici sia in fase di costruzione che di
gestione, garantendo così il valore del bene immobiliare nel tempo e riuscendo a creare spazi che
non solo rispondano alle esigenze attuali ma che siano anche sostenibili e salubri per le generazioni
future.

Giovanni Montanaro Architetto e Paesaggista.

Sono nato e cresciuto a Roma dove mi sono laureato in Architettura con la soddisfazione di vedere
la mia tesi parte della bibliografia dell’Enciclopedia Treccani.

La mia passione per l’architettura è
stata plasmata dall’attenzione al rapporto tra l’uomo, il suo modo di costruire e l’evoluzione del
concetto di abitare nel corso del tempo.
A 30 anni ho deciso di trasferirmi in Umbria, il “cuore verde d’Italia”, dove ho potuto vivere e
quindi comprendere il valore della relazione tra persone, edifici e ambiente naturale. Questo ha
affinato il mio approccio progettuale, spingendomi verso soluzioni il più possibile naturali che
migliorano la qualità della vita all’interno degli edifici

Le mie esperienze professionali includono il ruolo di responsabile per una primaria ditta di
costruzioni, progettista per aziende di arredi specialistici e 10 anni trascorsi come Responsabile
dell’Ufficio Autorizzazioni Paesaggistiche del Comune di Assisi.
L’incontro con mia moglie Giusy, una Life Coach esperta di Feng Shui, ha arricchito ulteriormente
la mia visione portando ad incorporare nella mia progettazione un approccio olistico che considera
come parametri progettuali l’aspetto costruttivo, l’efficienza energetica, l’economia e durata, la
salubrità ma anche il legame empatico tra le persone e gli spazi che abitano.

Il mio obiettivo è creare luoghi che riflettono equilibrio tra funzionalità, estetica e sostenibilità,
contribuendo così a un modo di vivere più consapevole e armonioso.
Con la funzionalità posso soddisfare le esigenze pratiche e quotidiane degli abitanti, creando un
ambiente comodo e adatto alla loro vita. Con l’estetica dono bellezza e armonia agli spazi,
ottenendo luoghi personalizzati che soddisfano anche le necessità emotive degli abitanti.
Quanto alla sostenibilità è un elemento chiave della mia filosofia di progettazione. Utilizzo
materiali naturali e soluzioni architettoniche che minimizzano l’impatto ambientale, promuovendo
l’efficienza energetica.

Il mio mantra “Mai più case a caso” riflette l’impegno nel proporre progetti di edifici sostenibili,
che siano in armonia con la salute delle persone che li abitano e rispettosi dell’ambiente circostante.
Questo si concretizza nell’applicazione di criteri economici sia in fase di costruzione che di
gestione, garantendo così il valore del bene immobiliare nel tempo e riuscendo a creare spazi che
non solo rispondano alle esigenze attuali ma che siano anche sostenibili e salubri per le generazioni
future.

Giusy Tanci Life Coach autrice del metodo Riequilibrio Neuro-Energetico per ambienti DOMOTERAPEUTICI.

Sono nata e cresciuta in un piccolo borgo dell’Umbria e, a soli 20 anni, ho aperto il mio primo centro estetico, iniziando un viaggio appassionante nel mondo olistico. Focalizzandomi sulla cura dell’aspetto estetico-fisico, ho presto scoperto che i risultati più significativi si ottenevano quando erano guidati da una forte motivazione personale. Questa preziosa intuizione ha acceso in me la passione per un approccio più consapevole alla bellezza e al benessere, spingendomi ad intraprendere un percorso formativo che mi ha preparata per essere una Beauty & Life Coach.

Dopo di che, ho imparato a guidare le persone, mettendole in condizione di sfruttare le proprie risorse per raggiungere, oltre al risultato estetico desiderato, anche quegli obiettivi che si erano prefissate e per farlo creavo un equilibrio armonioso tra il loro l’ambiente interiore e quello esterno.

La mia curiosità per l’interazione tra benessere personale e ambiente circostante mi ha portata poi a specializzarmi in Feng Shui, l’antica arte cinese che insegna a creare armonia ed equilibrio negli spazi abitativi, esplorando anche il campo delle energie elettromagnetiche. Da tutto ciò ho iniziato a considerare gli spazi abitativi come elementi vitali che influenzano la salute fisica, mentale ed emotiva (Domoterapia) ed ho iniziato a lavorare con le persone, trasformando i loro spazi in luoghi di benessere a tutto tondo.

Fortificata da oltre dieci anni di esperienza nel personalizzare soluzioni ad ogni cliente, ho sviluppato un metodo esclusivo chiamato ‘Equilibrio Neuro-Energetico’ dove considero gli spazi di vita come estensioni di noi stessi, essenziali per il benessere personale e per dar vita ai propri sogni.

Sono anche autrice di diverse pubblicazioni nelle quali condivido le mie esperienze e conoscenze in questi ambiti. Sono tutte guide pratiche per chiunque desideri riportare in equilibrio le energie vitali degli spazi in casa o nel posto di lavoro, offrono soluzioni pratiche per creare ambienti che favoriscono l’armonia e la produttività, portando un benessere integrato ed OLISTICO.

Inoltre, insieme a mio marito Architetto e Paesaggista abbiamo dato vita ad un sistema di progettazione olistica degli edifici, denominato “Mai + case a caso”, dove la leggerezza e flessibilità della struttura unita a tamponature ed isolamenti con materiali naturali, le mette in grado di essere energeticamente autonome, rispondendo perfettamente anche alle caratteristiche di una casa “Domo-terapeutica”.

Ricorda: Gli ambienti in cui viviamo non sono semplicemente spazi fisici, ma sono influencer potenti e silenziosi che modellano i nostri stati d’animo, influenzando così la nostra salute fisica, mentale ed emotiva.”

Giusy Tanci Life Coach autrice del metodo Riequilibrio Neuro-Energetico per ambienti DOMOTERAPEUTICI.

Sono nata e cresciuta in un piccolo borgo dell’Umbria e, a soli 20 anni, ho aperto il mio primo centro estetico, iniziando un viaggio appassionante nel mondo olistico. Focalizzandomi sulla cura dell’aspetto estetico-fisico, ho presto scoperto che i risultati più significativi si ottenevano quando erano guidati da una forte motivazione personale. Questa preziosa intuizione ha acceso in me la passione per un approccio più consapevole alla bellezza e al benessere, spingendomi ad intraprendere un percorso formativo che mi ha preparata per essere una Beauty & Life Coach.

Dopo di che, ho imparato a guidare le persone, mettendole in condizione di sfruttare le proprie risorse per raggiungere, oltre al risultato estetico desiderato, anche quegli obiettivi che si erano prefissate e per farlo creavo un equilibrio armonioso tra il loro l’ambiente interiore e quello esterno.

La mia curiosità per l’interazione tra benessere personale e ambiente circostante mi ha portata poi a specializzarmi in Feng Shui, l’antica arte cinese che insegna a creare armonia ed equilibrio negli spazi abitativi, esplorando anche il campo delle energie elettromagnetiche. Da tutto ciò ho iniziato a considerare gli spazi abitativi come elementi vitali che influenzano la salute fisica, mentale ed emotiva (Domoterapia) ed ho iniziato a lavorare con le persone, trasformando i loro spazi in luoghi di benessere a tutto tondo.

Fortificata da oltre dieci anni di esperienza nel personalizzare soluzioni ad ogni cliente, ho sviluppato un metodo esclusivo chiamato ‘Equilibrio Neuro-Energetico’ dove considero gli spazi di vita come estensioni di noi stessi, essenziali per il benessere personale e per dar vita ai propri sogni.

Sono anche autrice di diverse pubblicazioni nelle quali condivido le mie esperienze e conoscenze in questi ambiti. Sono tutte guide pratiche per chiunque desideri riportare in equilibrio le energie vitali degli spazi in casa o nel posto di lavoro, offrono soluzioni pratiche per creare ambienti che favoriscono l’armonia e la produttività, portando un benessere integrato ed OLISTICO.

Inoltre, insieme a mio marito Architetto e Paesaggista abbiamo dato vita ad un sistema di progettazione olistica degli edifici, denominato “Mai + case a caso”, dove la leggerezza e flessibilità della struttura unita a tamponature ed isolamenti con materiali naturali, le mette in grado di essere energeticamente autonome, rispondendo perfettamente anche alle caratteristiche di una casa “Domo-terapeutica”.

Ricorda: Gli ambienti in cui viviamo non sono semplicemente spazi fisici, ma sono influencer potenti e silenziosi che modellano i nostri stati d’animo, influenzando così la nostra salute fisica, mentale ed emotiva.”